Progetti

Progetto 3: La Città per Camminare e della Salute – Lotta alla Sedentarietà

Obiettivo: invitare i cittadini a muoversi ed essere informati sui benefici del movimento per migliorare e conservare il proprio stato di salute.

Luogo: Vercelli

In collaborazione con Progetto Dedalo (ASL Vercelli, Comune di Vercelli, UPO)

Descrizione:
L’obiettivo del progetto è di stimolare i cittadini a muoversi e a fare sport. Una necessità,  dal momento che i sedentari, ossia coloro che dichiarano di non praticare alcuno sport o attività fisica nel tempo libero, sono oltre 23 milioni (39,1% della popolazione nazionale) e aumentano con l’età fino ad arrivare a quasi la metà della popolazione di 65 anni e più.

I dati dell’Asl di Vercelli: risulta sedentaria più del 26% della popolazione. La sedentarietà cresce all’aumentare dell’età ed è più diffusa fra le donne, nelle persone con basso livello d’istruzione e tra quelle economicamente più svantaggiate.

I dati mostrano come un peculiare effetto della sedentarietà esista su alcuni end point di salute, quali l’obesità, la sindrome dismetabolica, l’osteoporosi e le malattie cardiovascolari.

Nell’ambito del nostro Progetto in collaborazione con il Progetto Dedalo e per la Promozione della Prevenzione della Salute proponiamo le seguenti attività fisiche rivolte a tutti i cittadini vercellesi.

Il cammino è la proposta motoria, alla portata di tutte le tasche, che coniuga benessere, salute e divertimento.

Al fine di far conoscere meglio le nozioni del buon cammino raduna ad orari stabiliti le persone interessate per  insegnare loro le giuste tecniche.

Inoltre, per ampliare le proposte di attività fisica vengono proposti svariati corsi per dare la possibilità di scegliere quello che risonde all’esigenza individuale:  Gymwalking, Ginnastica Posturale, Hatha Yoga, Fitwalking, Aerodance, Fitness per il Dimagrimento e AeroFight.

I gruppi sono seguiti da personale specializzato: istruttori Fidal e istruttori di Fitwalking diplomati alla Scuola del Cammino di Saluzzo (Damilano Maurizio), Istruttori AICS, Istruttori Euroeducation.

Progetto 2: GIOCA A FARE SPORT

Obiettivo: invitare tutti i bambini/e ragazzi/e a giocare con lo Sport affinché l’attività sprotiva diventi diritto sociale in una società multietnica al fine di mantenere in buono stato la salute e il benessere.  La diffusione della pratica sportiva garantisce sicuramente un risparmio di spesa individuale e a carico della Sanità Pubblica.

Luogo: Vercelli

La promozione dello sport come importante fattore dello sviluppo umano, deve essere incoraggiato e sostenuto opportunatamente dai fondi pubblici (art. 2 Carta Europea dello Sport per Tutti).

Descrizione:
L’obiettivo del progetto è di stimolare i ragazzi a fare attività sportiva: art. 1 della Carta Europea dello Sport per Tutti  ”Ognuno ha diritto di praticare lo sport’’.

Una necessità,  dal momento che 4 italiani su 10 sono completamente inattivi e in 2 famiglie su 10 i genitori non riescono ad assicurare ai figli l’iscrizione a società sportive.

Prevenire è meglio che curare visto che il 44,6% delle persone di 18 anni o più è obeso o in sovrappeso (La pratica sportiva in Italia – Giorgio Alleva).

La nostra associazione che ha tra le finalità la promozione dell’attività sportiva per la salute e il benessere di ogni cittadino, vista la collaborazione in passato con il sopracitato Comune e attualmente con l’ASL di Vercelli impegnata attivamente con il Progetto DEDALO Volare sugli anni, vuole proporre un’attività sportiva mirata alla fascia di età evolutiva che coniuga benessere, salute e divertimento.

Per raggiungere l’obiettivo di cui sopra  ha programmato una serie di attività.

Al fine di far conoscere meglio la pratica dello sport ha codificato dei giochi individuali o di squadra sulla base del camminare, correre, saltare e lanciare, indispensabili basi motorie per lo sviluppo psico fisico di ogni individuo in fase di crescita.

Raduna ad orari stabiliti le persone interessate per  insegnare loro le giuste tecniche. Fascia di età compresa tra i 3 e i 15 anni.

I gruppi sono seguiti da personale specializzato: istruttori Fidal, istruttori di Fitwalking diplomati alla Scuola del Cammino di Saluzzo (Damilano Maurizio), alleducacatori PGS, Istruttori Fitness per Bambini AICS e Istrutori Hatha Yoga.

Inoltre la nostra associazione collabora attivamente con la FIDAL nel progetto internazionale European Athletics ”EUROPE GETS FIT” sull’alimentazione e le sane abitudini per gli atleti, a tal fine il presente Progetto prevede delle brevi conferenze che si articoleranno sulle seguenti tematiche:

  • Sedentarietà e movimento
  • Alimentazione: nutrirsi correttamente, obesità, malattie derivanti dalle cattive abitudini, nutrizione infantile e scolare.
  • Terapie alterantive e wellness: ginnastica posturale, meditazione e Hatha Yoga per Bambini.

Progetto 1: Sport per Tutti – Sport e Intgrazione

Nel contesto delle sue finalità l’Associazione “PGS DECATHLON VERCELLI” s’impegna, alla promozione del volontariato nel servizio educativo sportivo;

  • riconoscendone la validità nella formazione della persona e come scelta di risposta ai bisogni emergenti nel territorio;
  • curandone la professionalità, lo stile educativo dell’animazione, la spiritualità giovanile come motivazione e la sintonia con il sistema educativo di Don Bosco.
  • promuovere lo sport come esercizio di partecipazione alla vita del territorio e d’assunzione e sollecitazione di responsabilità nell’individuare problematiche e risposte condivise.

Affinchè lo Sport possa essere praticato da Tutti nell’individuare le problematiche emergenti da ogni singolo partecipante, si fa carico di sostenere la classe sociale debole e di ospitare a titolo gratuito chi non è in grado di sostenere il pagamento di una quota sociale.

Inoltre integra all’interno dei gruppi sportivi individui con deficit funzionali: sindrome ADHD (Attention Deficit Hyperactivity Disorder) o ADD, sindrome DSA (disturbi specifici apprendimento)  sindrome di autismo (Asperger, Rett, Disturbo Pervasivo, Disturbo Disintegrativo dell’Infanzia, Disturbo Pervasivo dello Sviluppo) e sindrome di Chiari, avendo cura di avvicinare loro persone a sostegno affinchè possano svolgere l’attività sportiva e integrarsi nel gruppo, senza nessun costo aggiuntivo per l’iscritto

 

Progetto: TALENTO – Atleti Vercellesi

10450622_530920223697703_3842681682817550857_n

Obiettivo: Formazione Atleti Eccellenti e garantire la continuità agli atleti già formati e definiti “Talento”

Descrizione:
Il progetto si propone come obiettivo di selezionare e formare giovani talenti che possano essere inseriti nelle specialità dell’atletica leggera e precisamente nelle seguenti specialità: corse sprint, mezzo fondo, staffetta, ostacoli , salto in lungo, salto in alto, salto con l’asta, lancio del martello, lancio del disco, getto del peso e lancio del giavellotto così da offrire un’opportunità di successo sportivo ai giovani e cercare di riuscire a sostenere tutti gli oneri derivanti dalle trasferte che gli atleti sono destinati a fare al fine di raggiungere e mantenere livelli di successo.

Con il presente Progetto il nostro Territorio sarà promosso a livello nazionale e internazionale poiché gli atleti resteranno sempre tesserati presso la società Pgs Decathlon Vercelli.

Il progetto è rivolto ai giovani delle scuole secondarie di secondo grado di età superiore ai 14 anni che intendono inserirsi e valorizzare il proprio percorso di formazione sportiva.

Il percorso del progetto si articola in tre fasi principali: dopo una prima fase di selezione, i ragazzi saranno impegnati negli allenamenti quotidiani che dovranno seguire costantemente e con dedizione al fine della loro formazione sportiva per apprendere al meglio tutte le tecniche della disciplina scelta e consigliata.

La terza fase è la partecipazione alle gare previste dalla Federazione Italiana di Atletica Leggera, dalla EAA, dalla I.A.A.F.,  sia in Italia sia all’estero con il raggiungimento di risultati di livello.

I ragazzi saranno istruiti da tecnici Federali Fidal e saranno sempre accompagnati dagli stessi durante le trasferte.

 

Atleti vercellesi già definiti “Talento”:

Prinetti Anzalapaya Lucia nata a Vercelli il 3 novembre 1997, tesserata dal 2008 presso la Pgs Decathlon Vercelli, specialità lancio del martello (già lancio del peso) definita e premiata dal Coni Comitato Regione Piemonte e la Regione Piemonte Assessorato allo Sport come “Talento Piemonte”.

Campionessa Italiana che detiene il Record italiano.

Rientra nell’attività tecnica della Maglia Azzurra della Federazione Italiana di Atletica Leggera ha già partecipato al Triangolare Internazionale Italia-Germania-Francia (Ancona) al vertice miglorando nuovamente il suo record personale, al ritiro in Germania nell’estate 2014 con la squadra della categoria Juniores, ha partecipato alle selezioni ad Azerbaigian qualificatasi seconda subito dopo l’Ungherese per le Olimpiadi Giovanili di Nanchino (Cina) alla quale ha partecipato nell’agosto 2014 classificandosi il quarto posto, dopo essere entrata nella poule decisiva con la seconda miglior misura (e il migliorato con 70,27 metri il titolo nazionale, che lei stessa deteneva).

Progetto: Sanitario – Prevenzione infortuni degli atleti

images

Obiettivo: tutela della salute psicofisica per prevenire i traumi agli atleti agonisti, sottoposti a stress fisici in conseguenza all’attività sportiva intensa.

Descrizione:
L’obiettivo del progetto prevede l’inserimento nell’organico sanitario dell’asd Pgs Decathlon Vercelli di un massofisioterapista-osteopata che dovrà eseguire un servizio di massaggio preparatorio e massaggio defaticante e all’occorrenza sopperire ai bisogni degli atleti ogni qualvolta che si renda necessario.

Finalità:nella fase che precede la prestazione fisica (massaggio preparatorio) mette la muscolatura dell’atleta in condizione di rispondere in maniera ottimale alle prestazioni sportive che si appresta a compiere, ha funzioni di riscaldamento.
Nella fase che segue la prestazione fisica (massaggio defaticante) ha la funzione di agevolare la rimozione dalla muscolatura le sostanze cataboliche prodotte dall’organismo durante lo sforzo fisico. Migliora il drenaggio venoso e linfatico ed esercita un effetto sedativo sulle terminazioni nervose e muscolari.

Il Progetto prevede momenti di incontro per divulgare tutti i benefici derivanti dal massaggio, portando a conoscenza gli atleti di tutti i benefici che ne ricaveranno.

Il Progetto prevede anche delle conferenze aperte a tutti che si articoleranno sulle seguenti tematiche:

  • Sedentarietà e movimento
  • Alimentazione: nutrirsi correttamente, obesità, malattie derivanti dalle cattive abitudini, nutrizione infantile e scolare.
  • Terapie alterantive e wellness: medicine orientali, omeopatia, medicina naturale, agopuntura, yoga, reiki e meditazione
CHIUDI
CLOSE